AZ System
25° Anniversario
Canon Italia

Noleggio e Acquisto

IL NOLEGGIO O LOCAZIONE OPERATIVA COSA E’, COME FUNZIONA E COME PUO’ FAR RISPARMIARE
Che cosa è il noleggio operativo? Il noleggio operativo è un’operazione a medio e lungo termine, adatto a tutti i Clienti che hanno la necessità di usufruire di attrezzature (nuove o usate), senza doverle acquistare.

Perchè scegliere il noleggio operativo?
Il noleggio operativo permette di seguire l’innovazione tecnologica in maniera più semplice e di rimanere sempre aggiornati in base alle effettive esigenze aziendali eliminando tutte le problematiche di carattere fiscale, contabile e legale.

Quali sono i vantaggi del noleggio operativo?
Il noleggio operativo unisce il beneficio del pagamento dilazionato nel tempo, dandola possibilità al Cliente di adeguare gli apparati in base alle sue esigenze, nessun rischio di obsolescenza a suo carico e ovviamente una più precisa pianificazione dei costi aziendali.

Se il Cliente acquisisce i beni tramite un contratto di NOLEGGIO OPERATIVO:
• Il Cliente non deve portare in ammortamento assolutamente nulla e non deve inserire niente nei cespiti aziendali (il bene è di proprietà della Società che noleggia), quindi non rientra negli Studi di Settore incidendo fortemente nella possibilità di essere congruo e coerente.
• Il Cliente può portare in deduzione tutti i canoni mensili o trimestrali (IVA inclusa), compreso il primo che normalmente nei Leasing non è possibile.
• Il Cliente è tutelato e garantito riguardo il corretto funzionamento dei beni, poiché nei canoni di Noleggio è inclusa l’assistenza tecnica e la fornitura dei materiali di consumo e dei ricambi.
• Sostanzialmente, il Noleggio Operativo è una formula di gestione semplificata ed innovativa che permette di utilizzare i beni senza averne la proprietà.
• Al termine del contratto di Noleggio il Cliente ha la facoltà di decidere se acquistare o meno il bene, ad un costo minino, pertanto se acquista il bene, verrà iscritto nel libro dei cespiti con un forte abbassamento del costo fiscale, oppure decidere di noleggiare un nuovo bene strumentale, anche per evitare l’obsolescenza tecnologica.

COSA SUCCEDE SE IL CLIENTE ACQUISTA DIRETTAMENTE I BENI:
• Il Cliente deve eseguire il piano di ammortamento previsto per i beni strumentali per la totalità della fattura emessa e deve inserire il bene nei cespiti aziendali (costi).
• Il Cliente è direttamente responsabile del corretto funzionamento dei beni; eventualmente si tutela tramite contratto di Assistenza Tecnica a pagamento (costo ulteriore).
• Il Cliente si impegna economicamente con un uscita di cassa diretta ed immediata, accingendo alle finanze personali o aziendali, oppure con un Finanziamento classico, di cui si accolla le spese e gli interessi.
• L’acquisto viene riportato negli Studi di Settore e può influire decisamente per il calcolo delle aliquote e dei coefficienti di ricarico fiscale.

.page-section-594dad3ba71fc { padding:10px 0; background-attachment:; background-attachment: scroll\9 !important; background-position:left top; background-repeat:repeat; } .page-section-594dad3ba71fc .alt-title span { } .page-section-594dad3ba71fc.section-expandable-true:not(.active-toggle):hover .mk-section-color-mask { opacity:0.2 !important; } .page-section-594dad3ba71fc .expandable-section-trigger i { opacity:1; top:0 !important; }